Home
Benvenuto in marecchia.it - per contatti info@marecchia.it
La vocazione del custodire – Papa Francesco PDF Stampa E-mail

 

 

“La vocazione del custodire, però, non riguarda solo noi cristiani, ha una dimensione che precede e che è semplicemente umana, riguarda tutti. E’ il custodire l’intero creato, la bellezza del creato, come ci viene detto nel libro della Genesi e come ci ha mostrato san Francesco d’Assisi: è l’avere rispetto per ogni creatura di Dio e per l’ambiente in cui viviamo (…)

Leggi tutto...
 
Un paesaggio senza territorio PDF Stampa E-mail

 

 

“Il paesaggio e le città, corpo vivo della nostra memoria storica e della nostra identità, sono diventati merce di scambio, materia bruta da sfruttare come una miniera, sviscerandone ogni zolla.”

Leggi tutto...
 
Res nullius PDF Stampa E-mail

 

 

“L’insufficiente attenzione per questa “zona di trapasso”, che fu il cuore del paesaggio italiano, ha finito per trasformarla in una sorta di res nullius dove si sono insediate le orribili periferie che soffocano le nostre città”

Leggi tutto...
 
Città, ecosistema di beni comuni PDF Stampa E-mail

 

 

 

“gli studiosi prendono in considerazione una delle risorse naturali più ovvie, condizione imprescindibile per la nascita e la vita di un aggregato di popolazione, l’acqua di un fiume”

Leggi tutto...
 
VALLE DEL FIUME MARECCHIA. VERSO IL CONTRATTO DI FIUME PDF Stampa E-mail

 

 

VERSO IL CONTRATTO DI VALLATA FRA CITTADINI ED ISTITUZIONI: IL CONTRATTO DI FIUME DELLA VALMARECCHIA

Il mondo sta cambiando molto rapidamente e la lunga crisi economica che stiamo attraversando ne è una prova.

Modificando “consapevolmente” il nostro stile di vita, anche su piccole cose, attivando iniziative ecologiche singole o di gruppo possiamo creare un futuro sereno , piacevole e pieno di soddisfazioni.

Ripristinando l’agricoltura non energivora e la produzione di cibo locale, producendo energia rinnovabile sul posto, ripensando la sanità in un’ottica di prevenzione, riscoprendo i materiali locali per l’edilizia possiamo dare vita ad uno straordinario “rinascimento” sociale, economico, culturale. Da dove cominciamo?

Leggi tutto...
 
Rifiuti, nuovo piano: residuo fuori provincia e chiusura delle discariche PDF Stampa E-mail

 

 

Trento. Accordi di programma con le regioni vicine per conferire, da subito, il rifiuto indifferenziato trentino in termovalorizzatori. Prevista la chiusura di 6 delle 8 attuali discariche mantenendo solo Ischia Podetti e/o Lavini.

Accordi di programma con le regioni vicine per conferire, da subito, il rifiuto indifferenziato trentino (circa 70.000 ton/anno, in diminuzione) in termovalorizzatori.

Leggi tutto...
 
«InizioPrec.12345678910Succ.Fine»

Pagina 10 di 85